DEALERWAY 2019: TUTTI I NUMERI DELLA PRIMA EDIZIONE DELL’EVENTO RIVOLTO AI DEALER AUTO NELL’ERA DELLA SMART MOBILITY

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Voleva essere un evento ricco di contenuti e a tratti provocatorio, e così è stato. DealerWay ha riunito oltre 40 dealer e 30 tra fornitori del mondo auto e addetti ai lavori della filiera nell’avveniristica cornice di Formamentis HUB di Pontecagnano Faiano (SA), per fare tuning sullo scenario attuale e futuro del settore e presentare tutte le novità prodotte da ClioTech Marketing & Technology srl, organizzatrice della rassegna. La giornata, moderata sapientemente dalla speaker di Radio Kiss Kiss Adriana Petro, è stata aperta dai saluti dell’Ing. Paola Maresca – CEO di ClioTech – e dall’intervento del Presidente della Commissione Bilancio della Regione Campania On. Franco Picarone, che ha dato inizio ai lavori. Sul tema principe della giornata “L’IMPORTANZA DELLA RELAZIONE” si sono alternati i contributi del Dott. Andrea Sartori – Direttore Vendite di Quattroruote Professional – e dell’Ing. Antonio Villecco – Responsabile Sviluppo Business e Co-fondatore di ClioTech, dando spazio poi alla presentazione dell’innovativa app LiveCAR. L’app LiveCAR – strumento creato proprio per i dealer che vogliono riposizionarsi al centro della relazione con i propri clienti – è stata illustrata attraverso gli speech di tutti i relatori intervenuti successivamente, che hanno voluto spiegare, in un clima disteso e piacevole, perché hanno sposato l’ambizioso progetto di ClioTech e i grandi vantaggi che LiveCAR porta ai dealer che vogliono essere protagonisti nell’era della smart mobility: dai dealer ambassadors M.Car spa e Maldarizzi Automotive spa, al broker assicurativo AllianceInsay Broker spa, passando tra gli altri anche per Europ Assistance (gruppo Generali), Axa Partners, BeSmart e Easy Drive. Non solo tecnologia e relazione, ma anche formazione: il DealerWay ha portato all’attenzione degli ospiti presenti in sala anche la possibilità di avvalersi di corsi di

formazione specifici per il proprio personale, grazie ai progetti formativi di Formamentis Group finanziati dai fondi interprofessionali e ai contenuti di Quattroruote Professional, e ha regalato il pass per assistere all’evento formativo #AMEÈSUCCESSO. Sempre a vantaggio della relazione, al termine della parte “tecnica” dell’evento tutti gli ospiti hanno potuto assistere ad uno spettacolo interattivo di show-cooking ad opera dello Chef stellato Paolo Barrale, che ha preparato diverse pietanze live e intrattenuto la platea. A chiusura della giornata, un momento di piacevole networking durante il distensivo business cocktail. L’organizzazione del DealerWay ringrazia sentitamente tutti i partner che hanno voluto dare il proprio contributo alla riuscita dell’evento, si dichiara estremamente soddisfatta dell’entusiamo registrato dai partecipanti e, visto il successo della prima edizione, è già al lavoro sulla progettazione dell’edizione 2020.

Chi è ClioTech Marketing & Technology: Una start-up innovativa specializzata nella progettazione, realizzazione e commercializzazione di soluzioni informatiche e di marketing digitale a sostegno della smart mobility, nella consulenza e nella gestione operativa di attività di CRM e customer loyalty per i dealer automotive. Il management di ClioTech, mosso dalla passione per l’automotive e dalla sua pluriennale esperienza nel settore, ha scelto di organizzare l’evento DealerWay per fornire un osservatorio sull’evoluzione dell’automotive ai delaer italiani, un contenitore di contenuti di alto livello per chi vuole restare al passo con i tempi e vincere le sfide del mercato.

More to explorer

L’importanza di una relazione efficace

Relatore: Ing. Antonio Villecco – Responsabile Sviluppo Business & Co-founder ClioTech Marketing & Technology srl In un settore in cui gli aspetti

Il Futuro dell’Automotive in Italia

Relatore: Dott. Andrea Sartori – Direttore Vendite Quattroruote Professional Il settore auto è forse tra i più dinamici. Lo insegna la storia.